Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2011

Enel, lontre e centrali a biomassa

(Sintesi dell'articolo apparso su Apollinea di novembre-dicembre )
L’Enel, come si evince dal suo sito web, è una multinazionale da anni impegnata in progetti per la conservazione della biodiversità, con riferimento alla preoccupazione per le specie minacciate dall’ estinzione. Intanto la premessa è che Enel “considera la biodiversità un patrimonio universale e per questo si impegna a preservarla promuovendo progetti concreti sia in Italia che all'estero con ilpatrocinio del Ministero Italiano dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare - Direzione per la Protezione della naturae in collaborazione conLegambiente, Lipu, Marevivo,gliEnti Localie iparchi coinvolti”. Sul sito di Enel l’elenco dei progetti a favore della biodiversità è lungo. Intanto l’Enel, dato che sta finanziando, in Molise, un progetto volto al monitoraggio e salvaguardia dell’habitat della lontra, è cosciente (almeno a parole) che il rischio d’estinzione “è un fenomeno strettamente collegato all’…

Il Forum Stefano Gioia all'Assemblea di Azionisti di Enel Green Power

COMUNICATO STAMPA
All’Assemblea degli Azionisti di Enel Green Power, società controllata al 70 % da Enel, -tenutasi a Roma il 27 aprile 2011- era presente anche il Forum “Stefano Gioia”.  Nell’intervento effettuato dai suoi rappresentanti è stato fatto rilevare come il progetto relativo alla Centrale del Mercure violi gravemente il Codice Etico di entrambe le Società, provocando grave danno di immagine e quindi nocumento economico agli azionisti. Nella relazione è stato anche sottolineato come i pochi sostenitori dell’Enel, del tutto estranei al territorio, si siano segnalati anche per atti intimidatori e di vera e propria aggressione fisica e come, invece, a contrastare, anche per vie legali, l’autorizzazione incredibilmente concessa dalla Regione Calabria, siano democraticamente schierati cittadini, Enti e Istituzioni: dall’intera popolazione della Valle del Mercure, alla Regione Basilicata, dalla Provincia di Potenza, all’Ente Parco Nazionale del Pollino, ai Sindaci di Rotonda e Vig…

Appello per l'orso bruno marsicano

DOCUMENTO
Alle Autorità tutte                                                                                      Alla Stampa                                                                                      Al mondo ambientalista

ORSO BRUNO MARSICANO: UNA TRAGEDIA SEMPRE PIÙ ANNUNCIATA!
Aprile 2011. E’ appena iniziato un nuovo anno per l’Orso bruno marsicano, che tra marzo ed aprile lascia le tane di svernamento per ricominciare a riprendere possesso dei suoi territori, e già ci giungono le prime nefaste notizie:- 10 aprile, un orso assale un pollaio a Villetta Barrea e divora 10 galline;- marzo/aprile: gli orsi uccidono 4 vitelli (ed i lupi altri 5) a Gioia dei Marsi;- 18 aprile: un orso uccide una mucca (e ne ferisce altre) a Civita D’Antino;- 21 aprile: a Scontrone viene ritrovato il corpo di un orso morto, presumibilmente ucciso nello scorso tardo autunno.
Quattro notizie in meno di un mese. Tutte negative, perché è agli occhi di tutti come questi fatti si siano praticamente veri…

Sciovie sul Cervati: propaganda elettorale o realtà? Lettera di Wilderness Italia

Monte Cervati innevato (fonte internet)

Murialdo, 15 Aprile 2011

                                                                        Presidenza                                                                        Parco Nazionale del Cilento-Vallo di Diano                                                                        Via Ottavio de Marsilio, 1684078   VALLO DELLA LUCANIA
                                                                        Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio                                                                        Direzione della Conservazione della Natura                                                                        Via Capitan Bavastro, 17200183   ROMA
Ministero per i Beni e le attività Culturali                                                                        Direzione Generale BB AA e Paesaggio                                                                        Via di S. Michele, 2200153   ROMA
               …

Assemblea AIW 2011

un momento dell'Assemblea Aiw a Sora

COMUNICATO STAMPA

ASSEMBLEA DELL’AIW 2011 A SORA (fr)INAUGURATI LA SEDE DISTACCATA ED IL BED & BREKFEAST “NONNA SAVERIA”
Sabato 9 aprile l’AIW (Associazione Italiana per la Wilderness) ha tenuto la propria Assemblea annuale a Sora (Frosinone). Nell’occasione sono state inaugurati la sede distaccata dell’associazione ed il Bed & Brekfeast “Nonna Saveria” presso il quale essa è ubicata.Hanno partecipato alle due iniziative Soci provenienti da tutta Italia, riunitisi per approvare il bilancio e l’attività svolta dall’Associazione lo scorso anno e per discutere delle vari problematiche ambientali di cui essa si occupa.Ha presieduto l’Assemblea il Presidente Dott. Germano Tomei, il quale ha tenuto ad illustrare la grande attività che l’AIW ha portato avanti nella Regione Lazio ed in particolare in Provincia di Frosinone, dove la designazione di sempre nuove Aree Wilderness da parte dei Comuni sta trasformando Sora in una specie di capitale di …